banana bread

Il banana bread con noci è la mia ricetta “zero sprechi” per quando mi capita di dimenticare in frigorifero troppo a lungo delle banane.

Per realizzare questa ricetta servono infatti pochi ingredienti, che siamo soliti avere sempre in casa, e delle banane molto mature.

La ricetta che trovate qui sotto, grazie all’aggiunta di noci vi farà realizzare un banana bread molto ricco, gustoso, e dalla consistenza anche un po’ crunchy (che io adoro). Se avete voglia di una versione più classica, quindi un tradizionale banana bread americano, vi basterà non includere nella ricetta le noci, ed il classico è fatto :-).

Questo plumcake sarà perfetto per le vostre colazioni e merende.

DIFFICOLTA’: 1 su 5
TEMPO DI PREPARAZIONE: 20 MINUTI

INGREDIENTI per 1 plumcake
3 banane mature di medie dimensioni (se sono piccole 4)
70 gr di burro a temperatura ambiente
200 gr di farina 00
130 gr di zucchero di canna
100 gr di noci
1 pizzico di sale
2 uova
16 gr di lievito in bustina per dolci

 

PROCEDIMENTO

Il procedimento per realizzare il banana bread con noci è molto veloce, quindi iniziamo subito accendendo il forno per pre riscaldarlo a 160°.

Dopo di che, sbucciamo le banane e tagliamo due fette per il lungo, che terremo da parte per la decorazione finale.

Tagliamo grossolanamente con un coltello le noci.

All’interno di una ciotola schiacciamo le restanti banane con una forchetta e uniamo successivamente con una frusta tutti i restanti ingredienti, tenendo in ultimo lievito e sale.

Quando l’impasto sarà ben amalgamato, rivestiamo lo stampo da plum cake con della carta da forno (o se non abbiamo la casta da forno oliamo lo stampo affinché non si attacchi), versiamo l’impasto e decoriamo appoggiando sulla superficie le due fette di banana che avevamo tenuto da parte.

Inforniamo per 40/45 minuti a 160°