biscotti sable

Per anni per le torte e per i biscotti ho sempre fatto la tradizionale pasta frolla.
L’unica mia variante era quella di usare l’olio al posto del burro nel momento in cui volevo un dolce che fosse mangiabile da tutti.
Poi un giorno ho scoperto la pasta sable ed è stato amore al primo morso.
Questi biscotti sable al cacao sono ottimi per la colazione, un thè pomeridiano o semplicemente con confort food per uno spuntino di mezza giornata

Vi assicuro che una volta provati non riuscirete più a farne a meno.

DIFFICOLTA’: 1 su 5
TEMPO DI PREPARAZIONE: 20 MINUTI

INGREDIENTI per 40 biscotti circa
220 gr di farina 00
150 gr di burro
100 gr di zucchero a velo
30 gr di cacao amaro in polvere
3 tuorli d’uovo
mezza bacca di vaniglia
un pizzico di sale
zucchero semolato QB

PROCEDIMENTO

per prima cosa uniamo in una planetaria la farina setaccia, il cacao amaro in polvere, il pizzico di sale, i semi della bacca di vaniglia ed il burro.

impastate a velocità media e dopo un paio di minuti aggiungete lo zucchero a velo e continuate ad impastare fino a quando non avrà preso una consistenza “sabbiosa” (sablè).

Aggiungete i tuorli ed impastate 1/2 minuti fino ad ottenere un composto omogeneo e liscio.
Divide l’impasto in due parti e formate dei parallelepipedi rettangolare con base quadrata di circa 3/4 centimetri.
Avvolgete ben stretti il tutto nella pellicola trasparente e metteteli a riposate in frigorifero per almeno 4 ore.

Passate le 4 ore prendete i parallelepipedi  togliete la pellicola e passateli nello zucchero in modo da ricoprire tutti i lati.
con un coltello tagliate dei quadrotti di un centimetro e posizionateli nella teglia.

Cuoceteli in forno per 10/15 minuti a 180°.
Appena sfornati risulteranno un pò morbidi, ma una volta raffreddati questi biscotti sable risulteranno belli friabili e duri al punto giusto.

biscotti sable da cuocere

da cuocere



da infornare

Pronti per essere infornati



biscotti sable

biscotti sable pronti da mangiare

biscotti