Cestini d'avena e banana con yogurt greco e frutta assemblaggio

Vorrei mangiare tutti i giorni Nutella a cucchiaiate senza ingrassare. Quanti oltre a me l’hanno pensato almeno una volta?

In famiglia, i dolci sono il nostro cavallo di battaglia in fatto di “realizzazione”, ma diventano il nostro punto debole quando ci sediamo a tavola. Più frequentemente del dovuto a fine pasto ci troviamo a chiederci “abbiamo ancora qualcosa di dolce?”.

Così, per non eccedere troppo spesso con gli zuccheri e le calorie, mi piace sperimentare ricette di dolci light e salutari,   come questi cestini d’avena e banana con yogurt greco e frutta.

I cestini d’avena e banana con yogurt greco e frutta sono perfetti per la colazione ma possono diventare una perfetta e sana soluzione alla voglia di dolce dopo cena.

DIFFICOLTA’ 1 su 5

TEMPO DI PREPARAZIONE
15 minuti di preparazione
10 minuti di cottura
20 minuti di raffreddamento

INGREDIENTI x circa 9 cestini
2 banane mature
100 gr di avena
150 gr di yogurt bianco greco senza zuccheri
2 cuc miele (facoltativo)
frutta fresca a piacere (io oggi ho utilizzato frutti di bosco, fragole e maracuja)

PROCEDIMENTO

Accendete il forno a 180° per preriscaldarlo, in questo modo, quando arriverà a temperatura sarete pronti per infornare i vostri cestini.

Passiamo all’azione: con una forchetta riduciamo la banana in poltiglia e successivamente aggiungiamo l’avena, mescolando bene per amalgamare gli ingredienti.

Per realizzare i nostri cestini ci serviranno a questo punto  degli stampini per muffin.

Se avete a disposizione stampini antiaderenti o in silicone, non vi servirà nemmeno oliarli. Porzionate l’impasto suddividendolo negli stampi e poi procedete con le dita a schiacciarlo e disporlo sui bordi formando appunto dei cestini.

Cercate di compattarlo bene, lasciando le pareti di uno spessore di circa 2mm.

Infornate per 10/15 minuti a 180°, finché i cestini non saranno dorati.

Una volta  sfornati e raffreddati non resta che guarnirli. Se non avete intenzione di mangiarli tutti subito vi consiglio di riempire solo quelli che userete  e riporre gli altri ancora vuoti in una scatola di latta per biscotti (così vi dureranno 4/5 giorni rimanendo croccanti e pronti all’uso, un po’ come i coni di cialda del gelato).

Per riempire i cestini, se amate lo yogurt greco al naturale potete direttamente riempirli con esso, se lo trovate troppo poco dolce potete mescolare due cucchiai di miele allo yogurt prima di riempire i cestini.

Se scegliete dei frutti succosi, come ad esempio i lamponi che ho utilizzato io, potete unire e sbattere qualche frutto insieme allo yogurt prima di riempire i cestini, per poter così realizzare qualche cestino ripieno di yogurt al naturale e qualche cestino con yogurt alla frutta.

Riempiti i cestini di yogurt decorateli con della frutta fresca di stagione a piacere.