Pomodorini confit caramellati

Il pomodorino confit o pomodorino caramellato è un ingrediente molto versatile. A partire dall’aperitivo, passando per i primi piatti e finendo con i secondi, troverete sicuramente più di un abbinamento perfetto.

Per non parlare di quante volte, finisca per essere l’elemento decorativo di tanti piatti.

Diciamolo, il loro successo e la loro popolarità sono abbastanza ovvi se consideriamo quanto sono veloci e semplici da preparare ma la tempo stesso riescono a dare ad un semplice piatto di pasta quel tocco in più da chef.
Ecco a voi i Pomodorini confit caramellati

DIFFICOLTA’ 1 su 5
 
TEMPO DI PREPARAZIONE 
5 minuti
15 minuti di cottura
 
INGREDIENTI
25 pomodorini ciliegia o pachino
zucchero 5 cuc
miele 2 cuc
sale 1/2 cuc
olio extra vergine di oliva q.b
pepe 1/2 cuc
origano 1 cuc 

PROCEDIMENTO

Lavate i pomodorini e senza tagliarli disponeteli in una pirofila o cocotte da forno riempiendo ogni spazio.

Irrorate con olio extra vergine di oliva, in modo da avere un leggero strato d’olio su tutto il fondo della pirofila.

Spargete il miele sopra i pomodorini, poi spolverate con il sale, lo zucchero, il pepe e l’origano.

Se la vostra pirofila o cocotte è dotata di coperchio copritela o in alternativa usate della carta alluminio e infornate posandola sul fondo del forno caldo a 180°.  Dopo 5 minuti di cottura togliete il coperchio e spostate la pirofila ad ultimare la cottura al piano intermedio del forno e lasciate proseguire la cottura per altri 5 minuti.

Spegnete il forno e lasciate ancora i pomodorini qualche minuti nel forno caldo chiuso, il sughetto che si è formato e che non sarà evaporato completamente grazie al coperchio continuerà a sobbollire ancora per un po’, ultimando lo cottura dei nostri gustosi Pomodorini confit caramellati.